Ossigeno Ozono Terapia

Utilizzo di una miscela di gas Ossigeno e Ozono a scopo terapeutico. Conosciuta fin dal 1915 per le potenti azioni battericide sulle ferite da guerra, introdotta ufficialmente in Italia nel 1983, è ora praticata in tutto il mondo.
E’ stato scoperto che l’ozono è prodotto dai globuli bianchi neutrofili di tutti gli esseri viventi.Eseguita seguendo protocolli e indicazioni è esente da rischi ed effetti collaterali

CAMPI DI APLLICAZIONE:

  • ERNIA DEL DISCO
  • ARTRITE, ARTROSI, INFIAMMAZIONE MUSCOLO-TENDINEA
  • INFEZIONI VIRALI, BATTERICHE E FUNGINE in qualsiasi distretto dell’organismo
  • EPATITI VIRALI
  • HERPES ZOSTER (“fuoco di Sant’Antonio”) , HERPEX SIMPLEX genitale o labiale
  • PAPILLOMA VIRUS
  • INFERTILITA’
  • PROBLEMI DI MICROCIRCOLO (es. impotenza)
  • IMMUNODEFICIENZA
  • PATOLOGIE AUTOIMMUNI (es. Sclerosi Multipla, Artrite Reumatoide)
  • MEDICINA ESTETICA : CELLULITE, REVITALIZZAZIONE VISO- COLLO
  • ASTENIA, SINDROME DA FATICA CRONICA
  • SINDROME METABOLICA

AZIONI FARMACOLOGICHE DELL’OZONO:

  • attiva le nostre capacità anti-ossidanti
  • anti-infiammatoria
  • anti-edemigena
  • antibatterica, virustatica e antimicotica (senza rischio di indurre resistenza)
  • immunomodulante
  • analgesica
  • stimola la rigenerazione dei tessuti
  • riattiva il microcircolo apportando più Ossigeno nei tessuti periferici
  • non interagisce con farmaci, non causa allergie nè reazioni avverse (eccetto se inalato)
  • antiaggregante piastrinico
  • aumenta produzione di ATP mitocondriale (energia cellulare)
  • riduce viscosità ematica
  • migliora metabolismo glucidico

VIE DI SOMMINISTRAZIONE:

  • GRANDE AUTO EMO INFUSIONE
  • PICCOLA AUTO EMO INFUSIONE
  • SOTTOCUTE
  • INTRAMUSCOLARE
  • INTRARTICOLARE
  • INSUFFLAZIONE (rettale, vaginale, uretrale)
  • TOPICA e IDROPINICA.